Google Foto: la condivisione dei video è più veloce

google foto

Google Foto ha reso più veloce la condivisione dei video. Questa applicazione ha fatto dei passi in avanti grazie all’aggiornamento alla versione 3.6 ed è davvero molto popolare per ciò che riguarda la condivisione dei video. Il colosso di Mountain View ha deciso di rendere più semplice l’upload dei video sullo spazio cloud, consentendo agli utenti di condividere i contenuti multimediali in maniera molto rapida.

Tutto è stato studiato dagli sviluppatori nei minimi dettagli, per agevolare le opportunità a disposizione degli utenti. Infatti con il nuovo sistema dapprima l’applicazione carica una versione a bassa risoluzione del video. In questo modo, con un caricamento più rapido, gli utenti possono agire più in fretta.

Soltanto successivamente si passa all’upload della versione del video a piena risoluzione, un processo che richiede più tempo e che può essere fatto senza particolare fretta. Tutti gli appassionati del mondo Google non potranno che beneficiare di questa novità, che rende ancora più accattivante l’utilizzo di Google Foto.

Il servizio mette a disposizione in maniera gratuita il backup di un numero limitato di foto e di video. Si può accedere ad esso da qualsiasi dispositivo, per mettere al sicuro i propri contenuti.

Molte funzioni rendono più facile e più intuitivo l’uso dell’applicazione, a partire dalla funzione di ricerca, con la quale si possono cercare le foto in base alle persone, ai luoghi e agli oggetti che sono presenti nelle immagini, senza nemmeno il bisogno di utilizzare particolari tag. E non dobbiamo dimenticare la possibilità di ottenere filmati e animazioni creati automaticamente con le nostre foto.