Google Assistant arriva su Android 5.0 Lollipop

Molto importante l’estensione di Google Assistant, disponibile adesso anche per gli smartphone con sistema operativo Android 5.0 Lollipop. Sembra davvero che tutti vogliano disporre di questa funzionalità che via via si sta affermando come fondamentale. L’assistente vocale del colosso di Mountain View sta davvero spopolando e uno smartphone in cui non è in dotazione ha sicuramente meno appeal degli altri.
Google Assistant

È anche questa consapevolezza probabilmente a riportare Google su una diversa strada delle intenzioni. E con la decisione di estenderlo anche agli smartphone con Android 5.0 Lollipop è chiaro che l’azienda sta cercando di rimediare forse ad uno degli errori che non aveva tenuto in considerazione.

In questo modo Google Assistant potrà essere disponibile su quasi l’80% dei prodotti tecnologici che abbiano installato Android. Non è un caso che si sia inclusa anche questa versione del sistema operativo, perché, come è risultato dalle ultime stime, Lollipop è la seconda versione più utilizzata di Android. Lo chiariscono direttamente i numeri della distribuzione relativi proprio al mese di dicembre.

Il rilascio su Lollipop è già cominciato per gli utenti in lingua inglese, soprattutto negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, in Australia, in India e a Singapore. Coinvolti anche gli utenti in spagnolo sempre negli Stati Uniti, in Messico e in Spagna. Poi si sta passando via via anche all’Italia, alla Germania, al Giappone, al Brasile e alla Corea.

Un altro errore a cui Google sta rimediando è quello di coinvolgere nell’operazione di aggiornamento con Google Assistant anche i tablet, che inizialmente erano stati esclusi dal rilascio di questa funzione. I tablet che potranno disporre dell’assistente vocale di Google saranno quelli con la versione di Android 6.0 Marshmallow e successive.