Galaxy S8: Samsung spiega lo stop ad Oreo

Il Galaxy S8 è stato protagonista di una questione che ha preoccupato molti utenti. Inizialmente Samsung aveva rilasciato l’aggiornamento ad Oreo, ma poi ad un certo punto improvvisamente l’update è stato bloccato. L’aggiornamento era già in ritardo, perché da tempo si parlava di esso e lo stop che ne era conseguito non ha fatto altro che creare malcontenti.
galaxy s8 oreo

Inizialmente l’aggiornamento ad Android 8.0 era stato rilasciato in alcuni Paesi d’Europa, come per esempio la Germania e la Francia. Ben presto sarebbe dovuto arrivare anche in Italia, ma molti non hanno fatto in tempo a scaricarlo. Soltanto alla fine della vicenda Samsung è intervenuta con un comunicato ufficiale, spiegando il nocciolo della questione.

All’inizio sono state fatte soltanto delle ipotesi più o meno valide. Alcuni hanno sostenuto che nel software era stato scoperto un errore grave. Sarebbe stato questo il motivo dell’interruzione dell’update. In effetti questa ipotesi è risultata fin dall’inizio poco credibile, perché Oreo è stato sottoposto a molti test precisi, che ne garantivano l’affidabilità.

Un’altra spiegazione consisteva nel fatto che Samsung avrebbe deciso di bloccare Oreo per un problema nel numero di build. Tutto ciò è risultato eccessivo. Samsung ha spiegato che la distribuzione è stata interrotta per un altro motivo: in alcuni casi, dopo l’aggiornamento ad Oreo, i consumatori hanno segnalato che i dispositivi si sono riavviati in maniera imprevista.

L’azienda sarebbe al lavoro per scoprire le cause del problema e per risolvere la questione, pensando a continuare il rilascio dell’aggiornamento. Samsung sta agendo con tempestività perché non vuole deludere i suoi utenti, visto che molti aspettavano da tempo questo aggiornamento sicuramente innovativo.