Galaxy Note: uscirà a breve l’aggiornamento Android 4.1 Jelly-Bean

Saranno dieci milioni gli acquirenti del Samsung Galaxy Note a ricevere nei prossimi mesi (anche se al momento non è ancora stata comunicata l’effettiva data di distribuzione) l’aggiornamento alla versione 4.1.2 Jelly Bean di Android. Il device della casa coreana – a metà strada tra un tablet ed uno smartphone con uno schermo da ben 5.3″ – è stato il primo prodotto ad avere queste particolari caratteristiche ed ha riscosso, sin dalla sua prima comparsa sul mercato, un ottimo successo.

Samsung Galaxy Note

Successo che ha convinto Samsung a lanciare nei mesi scorsi il Note II ( la versione evoluta del capostipite) e ad aggiornare adesso il primo terminale alla nuova release del sistema operativo di Google. Le caratteristiche di Jelly Bean 4.1.2 sono ormai note. In rodaggio già da qualche mese su molti smartphone di fascia medio-alta ha dimostrato di essere un sistema fluido e veloce nella risposta ai comandi oltre che capace di ottimizzare al meglio l’integrazione tra processore e GPU , permettendo all’utente di interagire con un interfaccia grafia a 60 fps grazie al Project Butter, che potrà migliorare sensibilmente anche l’esperienza con tutti i giochi di Android.

Ma assieme a Jelly Bean arriverà anche la Premium Suite di Samsung ovvero un pacchetto software riservato a tutti i Top di gamma. Cavallo di battaglia della casa coreana sarà il Multi window che permetterà di aprire contemporaneamente più applicazioni, senza passare da una schermata all’altra e senza chiudere i processi in corso. La comodità di navigare on line e rispondere alle mail nello stesso momento sarà funzionale ed innovativa.
Non mancherà la possibilità (già presente sul Note II) di scrivere appunti a mano libera, utilizzando la S Pen in dotazione, né di modificare a piacimento foto e immagini, mediante Paper Artist. Con Photo Note, si potrà addirittura scrivere delle note sulla parte anteriore e/o posteriore delle fotografie e con Easy Clip, si potranno ritagliare immagini dalle pagine web o da documenti e salvarle nel proprio archivio.

In ultimo Poup Up Note, Poup Up Video e Poup Up Browser consentiranno rispettivamente di annotare numeri telefonici o bozze durante una conversazione e di guardare video o navigare in internet mentre si è impegnati ad utilizzare il device in altro modo. Tante novità interessanti quindi che rendono ancora più spasmodica e frenetica l’attesa.

One Response

  1. Alex 15 aprile 2013

Leave a Reply