Firefox Quantum: arriva la nuova versione del browser di Mozilla

firefox quantum

È iniziato il progetto Firefox Quantum, per il rilascio della nuova versione del famoso browser di Mozilla, che avverrà su sistemi Windows, MacOS e Android. Il nuovo software per la navigazione in rete baserà il suo funzionamento interamente su un nuovo motore, chiamato Project Quantum. Proprio per i grandi cambiamenti che saranno previsti in questa nuova versione del programma, Mozilla ha deciso di chiamare la versione finale del browser proprio Quantum.

L’obiettivo di Mozilla con il nuovo web engine consiste nel rendere maggiormente veloce il caricamento dei nuovi siti internet, che contengono sempre di più contenuti multimediali e animazioni. L’aumento delle prestazioni rispetto alla versione 52 di Firefox dovrebbe essere addirittura del 200%.

La casa di produzione ha messo da parte il motore originario creato 20 anni fa, Gecko, sfruttando i componenti del web engine Servo, che è stato realizzato con il linguaggio di programmazione Rust. Le novità per gli utenti finali sono davvero tante e includono la possibilità di migliorare la navigazione su internet.

Inoltre verrà resa migliore la gestione delle schede, perché il nuovo browser permetterà di dare la priorità a quelle che si stanno utilizzando piuttosto che a quelle che si trovano caricate in background. Anche questa interessante nuova funzionalità permetterà di aumentare le prestazioni del programma e allo stesso tempo consentirà di diminuire del 30% il consumo della memoria RAM del dispositivo che si sta utilizzando.

Un’altra novità, che interessa soprattutto la grafica, è quella che riguarda Photon, la nuova interfaccia che prevede le schede squadrate e il supporto per gli schermi ad alta risoluzione. Di Firefox Quantum è già disponibile la versione beta. La versione definitiva sarà lanciata il 14 novembre.