Come migliorare la ricezione WiFi di un cellulare Android

Una delle peculiarità del sistema operativo Android è il fatto si essere assolutamente open source strutturato sul kernel Linux che possiamo trovare ormai oltre che su dispositivi mobili anche su tv autoradio e molto altro. Tale struttura offre la possibilità di disporre di un ottima gestione dell’apparecchiatura hardware, anche se non sempre compie il suo lavoro nel migliore dei modi.

Infatti sono molti a lamentare da tempo difficoltà nel connettersi e sopratutto, nel mantenere una connessione WiFi con il sistema operativo mobile di BigG. Per cui in questo articolo ci occuperemo di come risolvere i problemi  (o comunque migliorare la situazione) con le reti Wireless, una problematica palesata da una buona fetta degli utenti Android, soprattutto quando si è in zone un po’ disperse dove c’è un bassa copertura Wi-Fi.

Uno dei problemi maggiormente riscontrati dagli utenti è in assoluto la caduta della connessione, se il dispositivo mobile non riceve a dovere il segnale può succedere che la connessione non sia stabile, e che cada in continuazione senza dare la possibilità di avere una comunicazione proficua con la rete.
Un altro problema molto diffuso è la velocità di trasferimento dei dati, che in alcuni casi risulta essere troppo lenta anche se ci si trova in prossimità dell’accesso point o del router.

Come fare a risolvere tutte queste problematiche di sistema?

Sicuramente il primo consiglio è quello di aggiornare all’ultima versione di Android, oltre a questo lo strumento che può sicuramente fare al caso vostro è un’applicazione che prende il nome di FXR WiFi fix and rescue. Andiamo a vedere subito di cosa si tratta.

Link: Scarica FXR WiFi fix and rescue


logo-app
App Name
Developer
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Si tratta di un’applicazione completamente gratuita del Google Play che ha proprio il compito di correggere la configurazione specifica della scheda Wi-Fi in modo tale da poterla renderla perfettamente efficiente.
La cosa che rende quest’applicazione migliore di molte altre è che funziona realmente e garantisce un effettivo miglioramento, oltre al fatto che non richiede in alcun modo l’accesso da root, in quanto il software sostanzialmente genera una nuova configurazione, sarà necessario quindi impostare la connessione wi-fi ed inserire la chiave d’accesso, il tutto in estrema semplicità.

L’unica cosa che dovete fare una volta scaricata l’app è avviarla e cliccare sul tasto Fix My WiFi. L’operazione durerà alcuni minuti. Concluso l’intero processo, comparirà una finestra di notifica che vi comunicherà l’esito delle operazioni di ottimizzazione della rete Wi-Fi. Gli sviluppatori dell’applicazione affermano che nel 60% dei casi la connessione viene ristabilita in maniera corretta.
Nel caso in cui le problematiche dovessero perdurare molto probabilmente rientrate nel (raro) caso in cui il vostro telefono o tablet non è compatibile con questa app, o magari la causa del problema è di natura hardware, oppure semplicemente di supporto errato del kernel, o di altra natura comunque non gestibile via software, in questo caso il nostro consiglio è di rivolgervi ad un centro di assistenza.

Se aveste ulteriori dubbi, perplessità, chiarimenti e quant’altro da chiarire vi rimandiamo direttamente ai commenti dove saremo lieti di rispondere esaustivamente alle vostre domande ove da noi possibile.

Androiday

Sono appassionato di Internet, informatica, elettronica e telefonia. Blogger sin dal lontano 1999, mi piace condividere e diffondere le mie passioni e tutto quello che conosco.