Installare Android 4.4.2 KitKat su Galaxy S3/S2

Il sistema operativo Google Android 4.4.2, nome in codice KitKat, è ormai disponibile da tempo, tanto che per tutti i terminali più recenti, anche quelli brandizzati dagli operatori telefonici, è disponibile l’upgrade ufficiale. Per i possessori di Samsung Galaxy S3 e del glorioso fratello minore S2, però le notizie che giungono dalla casa madre coreana non sono incoraggianti: l’ultima versione del firware non verrà rilasciata per questi due terminali.

C’è però una via alternativa per chi desidera comunque aggiornare uno di questi due telefoni con l’ultima release del sistema operativo. Il team di sviluppatori Cyanogen ha già reso disponibile da tempo, la versione KitKat per entrambi i terminali della serie Galaxy.
Si tratta ovviamente di varianti non ufficiali, ma Cyanogen è ormai nota a livello mondiale per aver prodotto e adattato al meglio, le versioni ufficiali del più diffuso sistema operativo mobile. Tra l’altro le ROM (altro nome con cui vengono chiamati i firmware “artigianali”  installati sui cellulari) vengono modificate, rendendole disponibili solo su quei dispositivi il cui hardware ne consente un utilizzo soddisfacente e, nella maggior parte dei casi, queste personalizzazioni sono ottimizzate in maniera talmente fine ed accurata, che risultando addirittura più fluide e veloci di quelle ufficiali.

cyanogen mod 11
La versione in questione è stata ribattezzata CyanogenMod 11 e secondo i primi test, prestazioni e stabilità si attestano su valori di livello assoluto, inoltre anche i possessori di Galaxy S2 ed S3 potranno beneficiare delle nuove caratteristiche introdotte da big G, usufruendo anche di una durata della batteria decisamente maggiore.
Per installare l’aggiornamento ad Android 4.4.2 sui Galaxy S3 e S2 serve solo un minimo di confidenza basilare con pc e smartphone. I requisiti necessari per procedere all’installazione di CyanogemMod 11 sono: la presenza dei permessi di ROOT, la modalità “Recovery” di tipo ClockworkMod correttamente installata, oltre ad un’autonomia della batteria superiore al 60%. Naturalmente prima di procedere è consigliabile effettuare un backup completo del telefono, in modo da poterlo ripristinare nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto.

Parlando di firmware alternativi, è normale che le interfacce saranno completamente prive delle personalizzazioni normalmente installate da Samsung ed il look sarà molto simile a quello della gamma di apparati Nexus. Tuttavia, per migliorare l’esperienza d’uso, sono presenti ottimizzazioni sviluppate ad hoc dal team di Cyanogen con alcune opzioni particolari, come una differente e più accurata gestione della privacy, o le infinite possibilità di personalizzazione dello smartphone.

Una guida, completa di video, per effettuare l’aggiornamento su un Galaxy S3 è consultabile a questo indirizzo: http://it.ibtimes.com/articles/62823/20140219/galaxy-s3-aggiornamenti-custom-rom-cyanogenmod-11-android-4-4-2-download-installazione-kitkat.htm.
Per il terminale Galaxy S2, invece è possibile esaminare questa guida: http://it.ibtimes.com/articles/62153/20140203/samsung-galaxy-s2-aggiornamenti-custom-rom-cyanogenmod-11-android-4-4-2-download-installazione.htm.