Chiamare gratis con Indoona per Android

Grazie all’applicazione free di Tiscali è possibile telefonare gratuitamente i numeri fissi italiani tramite la rete internet, finalmente il VoIP consente di abbattere pesantemente i costi dei consumatori.

L’azienda Tiscali, un’eccellenza italiana, lancia in rete Indoona, la nuova applicazione per chiamare, videochiamare e inviare messaggi multimediali gratis. Dapprima disponibile per Mac, Ios e PC, da gennaio è possibile trovarla anche sul marketplace di Google Play Store per i dispositivi Android.

Indoona si presenta rivoluzionaria e più che competitiva. Utilizzando la connessione internet (WiFi o 3G) permette di effettuare chiamate verso i numeri fissi dell’Italia e dell’Europa occidentale, e verso i fissi e i cellulari di USA, Cina e anche Canada. Il tutto ad una vantaggiosissima tariffa che offre dapprima 100 minuti gratis al mese, alla termine dei quali il prezzo diventa di 0.2 Cent/min per i fissi e i mobili d’Italia, e di 1.8 euro cent/min per le chiamate all’estero.

Tiscali Indoona
Definirla una semplice piattaforma per VoIP e messaggistica istantanea è limitativo. Con la nuova funzione “LIVE”, proposta nella versione 2.2, Indoona diventa anche social network alla stregua di Twitter e Facebook. Si ha la possibilità di condividere immagini, video, scrivere brevi post (300 caratteri) e lasciare commenti. Inoltre, a differenza degli altri social, si ha la possibilità di trasmettere video in streaming.

Al momento della registrazione (gratuita) bisogna inserire il proprio numero di cellulare a cui associare il numero Indoona. Se ci si connette tramite una connessione 3G, l’applicazione automaticamente avvia la sincronizzazione con la SIM presente nel dispositivo. Per concludere la registrazione è necessario inserire il codice di protezione di quattro cifre ricevuto per sms.

Le chiamate verso i numeri Tiscali e Indoona sono naturalmente gratuite. Per usufruire di tutti i servizi a pagamento è necessario effettuare una ricarica. L’importo minimo è di cinque euro e il pagamento può avvenire tramite PayPal o carta di credito. Se invece si vuole usufruire dei soli minuti gratuiti non sarà necessaria.

http://www.youtube.com/watch?v=xM1pUkmR6z4

L’interfaccia risulta semplice e immediata, ma l’applicazione è ancora acerba e può presentare piccoli problemi che stanno venendo prontamente risolti con gli aggiornamenti inviati dai programmatori. Il flusso di connessione risulta fluido sia con la connessione WiFi che con la connessione 3G. Inizialmente gli utenti hanno lamentato instabilità della linea telefonica, ma ora i feedback sono per la maggior parte positivi. Il servizio funziona molto bene anche all’estero.

Chiamate e video chiamate, come Skype; messaggistica istantanea, come Whatsapp; social network come Facebook e Twitter. Tutto in una sola applicazione, Indoona, che nel dialetto sardo significa proprio “Tutto in uno”.

Attualmente sono circa 1,2 milioni gli utenti che utilizzano questo gioiellino tutto italiano che sul mercato promette bene. Potrà un giorno, Tiscali, diventare leader in questo settore? Le premesse non sembrano mancare. Qualità e innovazione sono le caratteristiche per un buon prodotto, nonchè le caratteristiche di Indoona stessa.

Leave a Reply