BlackBerry Messenger:il concorrente di WhatsApp?

Poche ore sono bastate per fare incetta di apprezzamenti: gli utilizzatori di Tablet, smartphone e iPhone infatti, sono rimasti entusiasti da Black Berry Messenger, il client di messaggistica istantanea tutto nuovo, programmato dagli sviluppatori della nota società canadese. Basti pensare che, disponibile da un giorno, ha fatto registrare ben dieci milioni di download, superando di gran lunga i record di popolarità sperati.

A quanto pare i tecnici BlackBerry hanno conquistato il successo in maniera quasi inaspettata, tanto che il marchio ha dovuto fronteggiare alla meglio, la miriade di utenti che si rivolgevano al servizio. In particolare, tra mille difficoltà, è stata messa in atto una clamorosa disorganizzazione delle iscrizioni: il risultato? Una valanga di utenti in attesa! Per fortuna, tutto è bene quel che finisce bene, infatti le liste d’attesa interminabili sono state prontamente eliminate insieme a tutte le altre problematiche emerse al momento del lancio, e il tutto pare si sia risolto per il meglio.

BlackBerry Messenger

Tutto ciò, consentirà agli sviluppatori di BlackBerry di proiettarsi in un’ottica futura, non a caso, sembrerebbe già in elaborazione un update che avrà lo scopo di potenziare ulteriormente il programma. BBM Channel, questo pare essere il nome dell’aggiornamento in questione, prevede la possibilità, per tutti gli utenti cui si rivolgeranno, di usufruire di un’infinità di servizi.

Per di più, gli sviluppatori sono già a lavoro per rendere l’app più che mai ideale per le community e le aziende che, in tal modo, potranno rivolgersi ad un più ampio numero d’utenti. Tutto questo, dunque, lo si deve ad un miglioramento del pacchetto offerto da BBM. A tal proposito, sempre al fine di apportare miglioramenti al servizio, saranno tra le altre cose, disponibili in questa versione di BBM (del tutto nuova) chiamate vocali e video. Insomma, è giunto, anche per i tecnici di BlackBerry, il momento di lanciare la sfida alle grandi app di messaggistica istantanea. Il debutto fa ben sperare: che BlackBerry Messenger riesca a soppiantare il dominio, finora incontrastato, di WhatsApp? Ai posteri l’ardua sentenza.