Birds Pop!: un divertente gioco Android che ti incollerà allo smartphone

I giochi mobile hanno ottenuto un successo sempre crescente in questi ultimi anni. Oggi vogliamo parlarvi di Birds Pop!, un gioco che in qualche modo incarna perfettamente la personalità del “gioco perfetto” da giocare su smartphone, perché è semplice, divertente, e una volta iniziato diventa difficile smettere di giocarci.

I giochi per smartphone devono avere tra le loro caratteristiche fondamentali quella di essere carini, divertenti, ma anche veloci da giocare, adatti a partite rapide. I giochi per Android, inoltre, dovrebbero essere anche molto leggeri perché a volte, specialmente sugli smartphone meno recenti o meno potenti, succede che un gioco si chiuda o rallenti a tal punto che giocare divenga praticamente impossibile: insomma, è meglio evitare i giochi pesanti e cercare qualcosa di più leggero.

Birds Pop!

Birds Pop, se vi rispecchiate in quanto abbiamo appena detto, è il gioco perfetto per li vostri gusti.

Nonostante la figura dell’uccello sia molto inflazionata su mobile (pensiamo ad Angey Birds o Flappy Bird) qui abbiamo davanti qualcosa di fondamentalmente diverso, che è quasi più un rompicapo che non un gioco arcade. Il nostro scopo è infatti quello di colpire gli uccelli di un colore ben preciso mentre passano.

image

Sullo schermo, quindi, passeranno una serie di uccelli, uno stormo, tutti di colore diverso. In alto c’è una barra che ci dice, di volta in volta, quale colore dobbiamo colpire con il nostro dito. Per cui se la barra è blu dovremo colpire gli uccelli blu, se è rossa quelli rossi, se è verde quelli verdi e così via. La barra, però, cambierà costantemente colore nel corso di ogni livello, e lo farà sempre più velocemente. Così avremo magari tre secondi per colpire gli uccelli verdi che passano, poi tre secondi per quelli blu, tre per quelli gialli e via dicendo.

I livelli sono a tempo, e il nostro scopo come si può immaginare è quello di colpire più uccelli possibili del colore esatto nel tempo messo a disposizione, cercando di stabilire il record.

Ma non finisce qui: infatti, per ogni uccello colpito guadagneremo una moneta, e queste monete si accumulano. Collezionandole potremo utilizzarle, nella schermata principale di gioco, per acquistare nuovi scenari per i nostri uccelli, che cambieranno anche aspetto, vestendosi con particolari cappelli che vanno dal cappello da cuoco, al teschio, all’astronave. Più monete accumuleremo, più variabilità avremo nel corso del gioco.

image

Gli sviluppatori sono anche stato onesti nell’evitare una delle formule di pagamento più brutte degli ultimi anni, il cosiddetto “pay to win”: in molti giochi, molto famosi (tipo Candy Crush) se non paghi (con soldi veri) non vinci. Qui no: se vogliamo i nuovi cappelli e i nuovi scenari, necessariamente l’unico modo è quello di giocare, giocare e giocare, non si può pagare per averli. L’unico acquisto in-app presente è quello, che costa un euro, e che consente di togliere la pubblicità dal gioco, pubblicità che comunque non da fastidio mentre si sta giocando. Insomma, è più un modo per supportare gli sviluppatori che una necessità reale.

Per questi motivi, quindi, con il gioco che è molto rapido, divertente, che richiede prontezza di riflessi ed è anche carino da vedere, grazie alla grafica in pixel art, oltre che gratuito da giocare, non possiamo fare altro che consigliarvi Birds Pop: il gioco merita almeno una prova, e se non vi piace potete anche semplicemente cancellarlo senza il fastidio di averlo pagato. Ma siamo sicuri che non sarà così.

Birds Pop si può scaricare da questa pagina di Google Play.

Leave a Reply