Apple vs Samsung: Google aveva sconsigliato a Samsung di copiare Apple

 

Nelle ultime ore continuano ad arrivare nuove indiscrezioni riguardanti l’ennesima diatriba tra Samsung e la Apple, in questo senso le ultime news riguardano anche una terza figura che fino ad ora aveva avuto un ruolo marginale in tutta questa vicenda, stiamo parlando di Google. Secondo le ultime news il noto motore di ricerca avrebbe più volte avvertito Samsung di non copiare il design e lo stile Apple, la vicenda in questione si riferisce specificatamente ai Galaxy Tab GT-P1000 e il Galaxy Tab 10.1, ritenuti da Google troppo similare allo stile dell’iPad.

Tra i dispositivi sotto la lente di ingrandimento di Google troviamo anche il Samsung Galaxy S, ritenuto troppo simile ai vecchi modelli di iPhone. In quel caso Samsung si rivolse ad uno studio per la valutazione del design, per capire se realmente il prodotto riprendeva in maniera fin troppo fedele le forme del cellulare di Apple. Il risultato di questo studio portò ad ammettere che un compratore avrebbe facilmente confuso i due diversi dispositivi, se fosse stato coperto il logo del marchio.

Secondo le ultime voci inoltre, nel recente passato Samsung si rese conto che la vera concorrente di mercato nel settore degli smartphone non era più Nokia bensì la casa di Cupertino, e proprio per questo motivo i dirigenti dell’azienda sudcoreana, avrebbero chiesto ai propri ingegneri programmatori di realizzare anche per il proprio dispositivo mobile, funzionalità peculiari di iOS, come ad esempio la funzione rimbalzo che si verifica nel momento in cui si arriva in fondo alla lista.

Insomma a sentire queste voci Samsung sarebbe stata colpevole effettivamente di essersi inspirata in maniera fin troppo fedele ai prodotti della Apple.

Leave a Reply