Android vs Apple: Chi sta realmente dominando il mercato?

Recentemente le sorprese non sono mancate per i fan di Android, sopratutto dopo l’uscita del nuovo modello Xperia Z, e a maggior ragione dopo la presentazione recente del nuovo Samsung Galaxy S, giunto ormai alla sua quarta generazione. Lo stesso vale tuttavia anche per la Apple dal momento che sebbene siano trascorsi ormai alcuni mesi dall’uscita dell’iPhone 5, cresce l’attesa per il modello 5S, così come per l’orologio intelligente che per il momento porta il nome fittizio di iwatch e che vedrà la sua comparsa negli ultimi mesi di questo anno, a quanto si dice.
Quello che però ancora può suscitare alcuni dubbi e può far riflettere i più curiosi, è la domanda: chi sarà adesso a tenere testa sul mercato della tecnologia? O meglio ancora, chi sta registrando il successo maggiore nella vendita dei propri dispositivi tra le varie compagnie? Android o Apple?

 Android contro Apple

Questa domanda ovviamente trova una risposta piuttosto semplice analizzando i bilanci dei mesi scorsi, andando a ritroso fino all’ultimo mese del 2012. C’è infatti da considerare un aspetto fondamentale che potrebbe sfuggire, ossia che nonostante tutte queste new entry targate Android, le novità sono così fresche che non sono ancora iniziate davvero le vendite reali, perciò non c’è ancora il vero riscontro di questi dispositivi. Questa, almeno in parte, è una prima spiegazione di fronte ai dati emergenti dalle analisi compiute sulle vendite degli ultimi mesi.

Android ha registrato un 36.9% delle vendite totali in tutto il mercato mondiale, ma senza vedere la percentuale né subire aumenti o diminuzioni. Calma piatta. La Apple invece è cresciuta dal dicembre dell’anno passato fino a febbraio con un salto dal 23,36% al 27,21%. Questo dimostra dunque come la compagnia di Cupertino sia riuscita a guadagnare punti preziosi durante l’arco delle vacanze natalizie, e continui a mostrare una crescita evidente, a differenza di Android che appare leggermente “impantanata” e senza progressi degni di rilevanza. 

Per quanto riguarda invece le preferenze a seconda dei vari paesi, più generalmente è possibile evidenziare come gli Stati Uniti restino monopolio indiscusso della Apple, con quasi il 52% del mercato, contro il 38% di Android. Storia differente invece nel mercato europeo, dove a farla da padrone è il robottino verde con poco più del 45%, primato strappato ai danni di iOS che rimane sul secondo gradino con il 39% di vendite.

Un quadro totale che chiarifica la situazione ma che allo stesso tempo non deve essere considerato troppo a lungo termine perchè, proprio in virtù delle recenti novità di smartphone, potrebbe cambiare radicalmente già nel giro del mese successivo, ribaltando nuovamente dati e statistiche.

Leave a Reply