Android, previsti nel 2013 oltre un milione di malware

Brutte notizie per il nostro amato robottino verde. Il 2013 sarà l’anno dei tanto temuti malware per Android, ancor peggio del 2012. Secondo Trend Micro, una delle più note società specializzate in sicurezza informatica, la quantità dei malware per il sistema operativo mobile di Google arriverà a quota un milione, triplicando il numero di quelli presenti già nel 2012.

Malware Android

Se infatti nell’anno appena concluso i malware sono stati circa 350.000 (nonostante ne siano stati previsti solamente 125.000), l’anno nuovo ne dovrebbe rivelare altri 650.000, portando così il numero totale a cifra tonda. C’è da dire però, che i malware mobili non cercano di rubare informazioni come fanno quelli per computer, ma cercano di estorcere e di rubare denaro, sfruttando le debolezze delle Sim.

Non che la cosa sia piacevole, ma fra i due mali, abbonarsi ad un servizio è decisamente migliore di farsi sottrarre i dati bancari.
Sempre secondo l’azienda specializzata in sicurezza, che accusa i social network di vendere troppo facilmente le informazioni private degli utenti facilitando lo spam, le minacce arrivano per il 23% dagli Stati Uniti, mentre il restante 56% ha un’origine sconosciuta. Le strategie di sottrazione dei dati più diffuse rimangono le Fake Apps, ossia vengono pubblicate copie infettate di applicazioni molto famose (le più prese di mira sono Skype, Angry Birds, Instagram) del tutto simili a quelle originali, ma che però contengono al loro interno software malevolo.
Poi ci sono i Social Engineering, ovvero quella tecnica che sfrutta l’ingenuità umana (e non delle falle dei sistemi operativi) per ottenere tutti i dati necessari. La tecnica consiste nel nascondere un Url malevolo in qualcosa che da fiducia all’utente, come un sito sicuro, ma che inrealtà è solo una copia.

Leave a Reply