5 app per gestire la SEO con Android

La SEO richiede continua attenzione, è un lavoro che va monitorato costantemente, a volte anche fuori dagli orari di ufficio; inoltre è possibile che durante dei viaggi non si riesca ad accedere al PC per lungo tempo, ragion per cui è necessario poter sempre controllare e gestire il proprio lavoro da qualunque posto nel mondo. Le seguenti app Android per la SEO sono di grande aiuto per il controllo delle performance e per l’elaborazione di analisi direttamente dal proprio smartphone.

1. SEO Keyword Tool per Google

seo keyword tool google

 

Quando si è in un meeting e si ha bisogno di conoscere il volume di ricerca di una data parola, ma non si ha a disposizione il proprio computer, l’app Android SEO Keyword Tool riesce a supplirne la mancanza. Al momento non è disponibile per l’Italia, ma lo sarà a partire dal prossimo anno.
Per quanto riguarda il suo funzionamento, basta inserire una parola o una frase del tool per avere come risposta il numero delle volte che la parole o la frase è stata cercata in Google (per mese e per anno). Ottima per scopri orientativi (appunto se servono rapidamente delle idee sui volumi di ricerca), questa app non può essere utilizzata per costruire una vera e propria strategia SEO.

2. SEO and Link Analyzer

seo link analyzer

 

La piattaforma di software per SEO, Searchmetrics, offre questa app per Android, SEO & Link Analyzer, che utilizzando le stesse API di Searchmetrics per desktop, permette di analizzare il ranking delle URL di un sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca, di identificare i link di un dominio, di monitorare i segnali dei social media generati dalle URL e tracciare la visibilità pay-per-click di un sito web. Questa app è molto comoda per avere una rapida panoramica sulle parole chiavi più performanti di un sito, o per visualizzare un report sui competitor. Inoltre presenta un’interfaccia assolutamente user-friendly con i tasti Help presenti su ogni schermata.

3. SERP Mojo

serp mojo

 

Molto utile per visualizzare e scaricare i report sul ranking, questa app SEO per Android, SERP Mojo, tiene traccia dello storico del posizionamento su Google, Bing e Yahoo. La versione gratuita permette di gestire illimitate parole chiave per un numero illimitato di URL. È disponibile anche una versione Pro, al costo di 3.99 euro, che fornisce più funzionalità e aggiornamenti automatici sulle tabelle di ranking.

4. Sinium SEO

sinium seo

 

Sinium SEO è un’app che racchiude oltre 50 tool per il web marketing anche se poi, stringendo, quelli veramente utili per la SEO sono in realtà una dozzina. Tra i più rilevanti sono da segnalare:

  • Source Code: uno strumento che mostra il codice sorgente per un URL
  • Spider Simulator: mostra i metadati e i link nella pagina per ogni URL
  • Mobile Friendly Test: un tool che verifica la compatibilità delle pagine con le caratteristiche mobile. Davvero utile, soprattutto ora che il nuovo indice di Google sarà basato principalmente sul sito mobile
  • Server Status: mostra le statistiche sulle prestazioni del server, come ad esempio quelle sul tempo di risposta.
  • Website Speed Test: calcola la velocità di caricamento di un sito, ormai un fattore fondamentale per il ranking.
  • Domain Tools Category: è un contenitore di strumenti per la registrazione dei domini, per l’hosting e per gli indirizzi IP.

5. gAnalytics

ganalytics

 

Tramite il proprio dispositivo Android è possibile, grazie all’app gAnalytics visualizzare e controllare i dati provenienti da Google Analytics. Nonostante si tratti di una app non ufficiale di Google, presenta aspetti e funzionalità addirittura superiori rispetto alla release di Mountain View.
I dati possono essere analizzati in maniera approfondita, come ad esempio in un arco di tempo specifico, così come è possibile incrociare metriche diverse e utilizzare differenti rappresentazioni dei grafici. Tutte le statistiche sono quindi sempre a portata di mano, per una visualizzazione immediata.

Leave a Reply