I 3 migliori widget orologio digitale

Tra i tanti widget che è utile avere nella schermata Home del nostro telefono Android, ci sono sicuramente i widget orologio. Queste app, che spesso mettono a disposizione semplicemente il widget, rispecchiano le grandi tipologie di orologio che tutti conosciamo: gli orologi analogici e gli orologi digitali. I primi sono quelli classici, con le lancette, che tutti sanno consultare ma, se uniti a quadranti un po’ particolari, può essere difficile capire che ora è a colpo d’occhio; per questo parleremo dell’altro tipo di orologio, gli orologi digitali, prendendo in considerazione quelli che, a nostro avviso, sono i migliori widget orologio digitale per Android.

Abbiamo già dedicato in passato, un ampio articolo più generale dedicato ai widget orologio, che vi invitiamo a leggere per avere una panoramica più accurata e completa (orologi digitali e analogici) per il vostro smartphone Android.

Digital Clock Widget Xperia: il più ricco di funzioni

Link: scarica Digital Clock Widget Xperia
digital clock widget xperia

Il primo orologio di cui vi parliamo lo propone Xperia, marca di produzione di smartphone. Fa parte della personalizzazione che l’azienda inserisce in Android sui suoi dispositivi, ma è disponibile (ovviamente) per tutti gli smartphone Android, e si caratterizza per la sua interfaccia moderna, minimalista e anche ricca di informazioni.

L’app essenzialmente serve per personalizzare il widget, nei limiti del possibile. Si possono fare varie personalizzazioni, tra cui:

  • La dimensione del widget, che può essere piccolo (2×1), largo (4×1), grande (4×2) oppure quadrato (2×2) a seconda delle nostre necessità e a seconda del numero di informazioni che vogliamo inserire all’interno;
  • La dimensione del carattere, il tipo di carattere (ce ne sono otto a disposizione) e il formato dell’ora e della data, se vogliamo che compaia;
  • Si può scegliere di inserire nel widget anche le previsioni meteorologiche, per evitare di inserire un widget meteo affiancato a quello dell’orologio.

Altre funzionalità interessanti e utili sono la possibilità di poter aprire tre app di Android a seconda del punto che si tocca nel widget (cioè Orologio, Meteo e Calendario, per avere informazioni ulteriori, piuttosto che aprire l’app del widget che è un collegamento inutile), e la possibilità di effettuare un backup della forma in cui abbiamo impostato l’orologio nel caso dovessimo togliere l’app per poi rimetterla in un secondo momento. Nonostante la personalizzazione, la struttura del widget è molto minimalista, in conformità con la grafica Metal delle versioni di Android più recenti, e la semitrasparenza di cui è dotato di default aiuta a leggere l’ora nel modo migliore possibile.

Il widget ci mette anche a disposizione una versione a pagamento, nel caso volessimo avere un orologio con funzioni in più: tra queste, alcuni font aggiuntivi non presenti nella versione di base (che portano il totale a 20), e poi la possibilità di localizzare il meteo e l’ora in altre posizioni (e non in quella in cui ci troviamo attualmente). Pagando, inoltre, si possono inserire informazioni sulla batteria e regolare la trasparenza del widget nella schermata Home o di blocco.

Nel complesso, un widget orologio digitale molto versatile, e davvero utile quando dobbiamo vedere a colpo d’occhio un grande numero di informazioni.

ClockQ – Digital Clock Widget: il più personalizzabile

Link: Scarica ClockQ – Digital Clock Widget

digital clock widget

Se cercate un orologio digitale personalizzabile in tantissimi modi per soddisfare davvero ogni fantasia, con questo widget lo avete sicuramente trovato.

Il widget, di per sé, da meno informazioni rispetto a quelle fornite dal widget precedente, ma dal punto di vista della personalizzazione è molto migliore.

Iniziando dalla personalizzazione di base, troviamo l’opzione che da la possibilità di scegliere la dimensione nella schermata di blocco, tra 2×1 e 4×2 (che valorizza la personalizzazione). A questa si aggiungono le personalizzazioni interne del widget, ad esempio il formato della data e dell’ora (12/24).

Si può poi personalizzare il font utilizzato, il colore dei caratteri che non dovremo scegliere tra quelli preimpostati ma possiamo “crearlo da soli” (con il miscelatore), e poi l’effetto di ombreggiatura, la trasparenza del widget, eventualmente il tema della parte posteriore (se lo vogliamo, altrimenti possiamo lasciarlo trasparente).

Queste possibilità sono disponibili sempre, mentre altre cose sono disponibili solamente a pagamento, per gli utenti premium: tra queste la possibilità di aggiungere informazioni sulla batteria, un numero maggiore di font in più e (cosa a nostro avviso migliore in assoluto) la possibilità di spostare, ruotare, ingrandire ogni singola parte del widget. Possiamo quindi fare i numeri grandi e le scritte piccole, oppure disporre in modo diverso da quello predefinito la data rispetto all’ora, o anche ruotare l’ora di quanti gradi vogliamo; si può anche decidere che toccando l’orologio si apra un’app specifica che decidiamo noi.

La personalizzazione di questo widget è quindi massima, e tra l’altro si tratta di un’app molto leggera che non si blocca nemmeno sui modelli più datati di Android.

Nonostante la mancanza di alcune funzioni avanzate, presenti invece in altri Widget (come la possibilità di impostare una sveglia), la grande personalizzazione che mette a disposizione ci permette di adattarla a qualsiasi tipo di sfondo, nonché alla disposizione e ai colori delle icone così che risulti immediatamente visibile.

Il fatto, poi, che si possano creare più istanze del widget e non una sola, da disporre sulle varie pagine, ci permette di avere un orologio più o meno grande nelle varie schermate, così da avere sempre a colpo d’occhio la possibilità di vedere l’ora, ovunque ci troviamo.

Simple Digital Clock Widget: il più minimalista

Link: Scarica Simple Digital Clock Widget

simple digital clock widget

Questo terzo widget di cui vi parliamo è adatto alle home screen di tutti coloro che cercano un widget minimal, che non abbia troppo impatto sulla disposizione degli elementi e delle icone, e che lasci intravedere lo sfondo del telefono.

Si tratta di un widget molto semplice, che ci mette a disposizione alcune informazioni, come l’ora e la data, con una scritta chiara oppure scura (si sceglie in base allo sfondo) e senza nessun riquadro posteriore; bisogna fare un attimo di attenzione perché la visibilità non venga compromessa dall’abbinamento widget-sfondo, ma a parte questo funziona senza problemi.

A seconda delle necessità possiamo impostare il widget sia come 4×1, quindi come una striscia di quattro icone allineate, sia come 2×1, che prende lo spazio di due icone ed è quindi meno invasivo all’interno della pagina; si può scegliere anche l’ombreggiatura che si trova sotto ai numeri e alle lettere, che sembra solo una cosa estetica ma in realtà crea contrasto, aumentando la visibilità dell’ora in particolare quando si estrae il telefono per controllare rapidamente.

Per il resto, le impostazioni all’interno dell’app sono davvero pochissime, non possiamo scegliere quasi nulla, e questo mina la personalizzazione: insomma, se stiamo cercando un widget personalizzabile non è assolutamente una scelta da consigliare, ma è utile se non si ha intenzione di armeggiare troppo con le impostazioni, o se comunque siamo fan della home screen “pulita”. Se vogliamo, è anche possibile creare più istanze del widget, cosa utile quando abbiamo tante pagine e vogliamo mettere l’ora in ognuna, così da poter consultare l’orario velocemente in ogni momento; il widget si può inserire anche nella schermata di sblocco, per averlo subito sott’occhio.

Nel complesso, quindi, si tratta di un’aggiunta molto semplice alla schermata di blocco, e non ci sono troppe cose da impostare, per cui va bene per chi non vuole perderci troppo tempo; per avere funzioni ulteriori, però, bisogna necessariamente scegliere un altro widget.

Leave a Reply