3 migliori tablet sotto 100 euro [2015]

Ci sono cose che si fanno bene con un tablet, azioni per cui gli smartphone sono troppo piccoli e i computer troppo grandi ed ingombranti. Navigare in internet, leggere gli eBook ma anche giocare a cose non troppo impegnative o giocare con i nostri figli sono attività per cui un tablet è perfetto.

Ovviamente non tutti, per fare queste cose, vogliono spendere cifre esorbitanti ed è per questo che abbiamo deciso di cercare tre tablet acquistabili a meno di 100 euro nei negozi online che non offrano prestazioni eccezionali ma che siano dei buoni acquisti per farne un utilizzo piuttosto basilare. Vediamoli.


Lenovo IdeaTab2 A7-30

Il tablet che ci viene messo a disposizione da Lenovo è un prodotto di fascia bassa che consente di effettuare, come dicevamo prima, le operazioni basilari che si possono fare con un dispositivo del genere.

Lo schermo ha una diagonale da 7 pollici, e i bordi non sono particolarmente ingombranti così che si possa tenere tranquillamente in una mano sola; nonostante le dimensioni non grandissime ha un display HD di 1024×600 pollici, quindi rapporto 16:9, ideale soprattutto per vedere i film o i video in streaming. Proprio questa funzione è accentuata dal fatto che gli altoparlanti inclusi siano disposti in modo strategico proprio per permettere una ascolto ottimale del suono; infine il display è di buona qualità, e garantisce colori brillanti.

Lenovo_IdeaTab2_A7_30

 

Naturalmente essendo un dispositivo economico le pecche ci sono, e si sentono soprattutto nel fatto che il processore non è proprio una cima, la RAM è limitata e la memoria interna anche, in quanto è disponibile solo 1 GB di storage che può però essere espanso tramite MicroSD.

Questa povertà in termini di prestazioni, che permette di utilizzare solo i giochi più semplici (ma nessun problema per la navigazione in internet o la lettura di eBook) permette però buone prestazioni della batteria, che nonostante non sia così potente (3500 mAh) consente di utilizzare il tablet per ben 8 ore sotto connessione Wi-Fi, perché le richieste di energia del tablet sono, appunto, piuttosto basse.

In ogni caso, un prodotto adeguato a chi non ha grosse richieste, vuol spendere poco ed ha la necessità di navigare in internet spesso, durante la giornata. E soprattutto per chi ha la passione dei video, nella cui riproduzione il tablet Lenovo raggiunge prestazioni ben superiori rispetto alla media dei tablet della sua stessa fascia.


MediaCom Smart Pad 875 S2

Quando si sente parlare di MediaCom, generalmente si pensa a tablet di qualità scadente. Ed è vero, se si confrontano con dispositivi di fascia alta, ma bisogna ammettere che una delle doti di questa azienda è il saper creare prodotti tutto sommato accettabili ma allo stesso tempo molto, molto economici.

Possiamo dire che il difetto principale che si riscontra nell’utilizzo è il pregio del tablet Lenovo che abbiamo appena visto: la visualizzazione dei contenuti. Lo schermo infatti non sarebbe male, con una risoluzione di 1024×768 pixel quindi un rapporto 4:3 con dimensioni leggermente più grandi rispetto all’altro, 7,6 pollici in diagonale (e comunque si tiene con una sola mano), ma la luminosità non è eccellente e, soprattutto, alcuni punti appaiono più chiari e altri più scuri. Peccato, perché il contrasto non è male e neanche l’angolo di visione.

MediaCom_Smart_Pad_875_S2

Parlando invece di potenza, le cose sono migliori: con un processore Cortex A7 da 1,3 GHz, 1 GB di RAM, memoria interna da 8 Gb espandibili con MicroSD ed Android 4.4 KitKat offre delle prestazioni di tutto rispetto, e quantomeno riesce ad evitare problemi come il rallentamento durante le operazioni basilari come la navigazione in internet, la lettura o i giochi più leggeri. Chiaramente i contenuti più avanzati hanno qualche difficoltà, ma non poteva essere altrimenti.

Le fotocamere sono in linea con i prodotti di questa fascia, 2 Mpixel quella posteriore e 0,3 quella frontale, e la batteria ha una capacità di 3500 mAh, per una durata totale che rasenta le sette ore sotto connessione Wi-Fi.

Un tablet, quindi, leggermente più potente della media tra i dispositivi di fascia bassa, che risulta più utile a chi deve compiere qualche operazione lievemente più complessa, come gestire dei documenti piuttosto che giocare, e che si accontenta di uno schermo, fotocamere e durata della batteria non altissime. In ogni caso, non è un prodotto pessimo ed è adatto a chi cerca qualcosa di economico e non ha particolari pretese.

Link: MEDIACOM Smart Pad 875 S2


Samsung SM-T113 Tab 3

Terminiamo questa nostra classifica parlando di uno dei tablet prodotti da Samsung; generalmente se ne parla come una delle marche che produce dispositivi tra i migliori sul mercato, ma nella vasta gamma di scelta che offre ci sono anche modelli economici, come questo.

Ovviamente i materiali non sono equiparabili a quelli proposti nei modelli più performanti, ma questo non impedisce loro di essere comunque di buona qualità.

La risoluzione dello schermo è di 1024×600, con rapporto 16:9 ed un dispositivo che si tiene tranquillamente in una sola mano. Lo schermo è luminoso, anche se a volte si incontra qualche problema con i caratteri troppo piccoli dovuta alla densità dei pixel non altissima (la diagonale è di 7 pollici) comunque consente di leggere, giocare e guardare film senza particolari problemi. Magari qualche difetto si trova nella navigazione internet, quando le scritte sono piccole, ma nulla di trascendentale.

Samsung_SM-T113_Tab _3

Dal lato tecnico abbiamo invece un processore da 1,3 GHz, in linea con gli altri prodotti, 1 GB di RAM e 8 GB di memoria esterna espandibili tramite SD fino a 32, un quantitativo più che ottimale per immagazzinare i dati. Anche in questo caso si tratta di un buon dispositivo per la visualizzazione dei film, complice anche il formato che si presta particolarmente bene.

Le fotocamere, sono una da 2 Mpixel, quella posteriore, mentre l’altra… beh, non c’è. E questo è forse uno dei difetti maggiori, visto che molti utenti utilizzano tablet del genere proprio per effettuare videochiamate senza troppi problemi; non che gli altri abbiano fotocamere frontali a livello di una fotocamera Reflex, ma comunque una mancanza che, in chi ne fa questo tipo di utilizzo, si fa sentire.

In ogni caso, quello che per qualcuno è un difetto potrebbe essere del tutto indifferente per altri, e comunque Samsung ci mette a disposizione un prodotto di buona qualità: riesce a far girare i giochi più leggeri e ci permette di leggere, vedere film, navigare in internet per circa 8 ore con una sola ricarica; inoltre offre anche alcune (poche) applicazioni ottimizzate per il tablet.

Anche in questo caso, un ottimo prodotto se si considera il rapporto tra la qualità e il prezzo del dispositivo.

Link: Samsung Galaxy Tab 3 Lite SM T113

 

Leave a Reply