22 Malware rimossi dal Market Android

Google negli ultimi tempi è stata sempre più criticata a causa dei malware presenti sul Market Android. Infatti, se è cosa certa che l’Open Source porta tanti benefici, è cosa altrettanto probabile che questa filosofia causi la nascita di virus, poichè i vari hacker hanno la possibilità, conoscendo il codice sorgente del sistema operativo, di creare applicazioni in grado di annidarsi nel sistema per controllarlo da remoto e rubare password e informazioni varie.

Malware rimossi dal Market Android

Ma per fortuna la compagnia della grande G è intervenuta, e nella giornata odierna ha tolto dal market ben 22 applicazioni che si sono rivelate dei Trojan Horses (virus camuffati da semplici applicazioni), che si presentavano come wallpapers, oroscopi e versioni gratuite di famosi giochi del Market, tutte pubblicate da un solo sviluppatore. Alcune di queste app erano arrivate addirittura a superare i 14.000 download.

Malware rimossi dal Market Android

In cosa consisteva il malware contenuto in tali app? Una volta installate queste obbligavano lo smartphone ad inviare SMS verso numeri con speciali tariffe autoricaricabili, i cui titolari, come ci si può immaginare, erano gli autori di questi Trojan.

Ad individuarle è stata Lookout Security, software house di cui, sul Market, possiamo trovare l’antivirus Lookout Mobile Security, che ha subito segnalato la situazione a Google che è prontamente intervenuta in difesa degli utenti Android.

La lista completa di tali app non è trapelata, però fra i pochi titoli che sono stati comunicati troviamo Angry Birds (Free) e Cut the Rope (Free), nonchè il nuovissimo Assassin’s Creed Revelations (Free).

Leave a Reply